Il brutto tempo è bello

Un tocco d'allegrezza

La vita (la mia) è un inesorabile avvicendarsi di stati di squilibrio, che vanno ogni volta pazientemente e obbligatoriamente riportati all’equilibrio attraverso una sorta di osmosi esistenziale. Per questo, in autunno, quando il tempo diventa umido e grigio, la regolazione diventa meno faticosa e il mio umore entra in sintonia con la natura.

Nonostante le piogge del periodo però, sono molto occupata a far lavorare i pori della mia membrana semipermeabile (che non è una cosa intima), e ci vorrà un po’ di tempo per sistemare tutte le molecole che dovranno bilanciare le uscite. Nolente, devo accettare la cosa.

Domani inizio a lavorarci. Vado in missione con e per conto del ciclista reclinato, lassù nel paese dei pattini d’argento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...