Cucina esotica

Ho da sempre una passione per il cannibalismo.

L'immagine non si riferisce alla notizia, sia ben chiaro. Trattasi di pietanza cucinata durante la spedizione del 2009 a Tunguska (Siberia), alla quale ha partecipato un mio stretto conoscente. Quello che mi fa pedalare.

Non ho mai mangiato nessun essere umano e non lo farei mai, s’intende, e solo l’idea mi disgusta. Ma sono molto incuriosita quando leggo notizie come questa.

La signora Bibi ha ucciso il marito (e fin qui nulla di particolarmente strano), l’ha fatto a pezzi (la faccenda diventa interessante) e poi l’ha cucinato. In verità il delitto estremo non è poi stato consumato, e cioè il pasto, perché non so quale ricetta la signora abbia seguito, ma pare che l’odore che veniva dalla pentola fosse molto strano e penetrante. I soliti vicini impiccioni, quelli che si lamentano per i panni che sgocciolano, hanno pensato bene di chiamare la polizia.

Che poi non è detto che lo volesse mangiare, forse voleva solo eliminare le carni coniugali, camuffandole da braciole andate a male.

Però a quel punto, morto per morto, conveniva portarlo in tavola. “Ragazzi venite a tavola, il babbo è cotto!”.

Ora che ci penso, anche dalla cucina della mia vicina a volte emanano effluvi sospetti. E io che pensavo fosse la frittura con olio di scarsa qualità.

Annunci

2 pensieri su “Cucina esotica

  1. Non ho mai capito il tabù del cannibalismo.
    Perché va bene mangiare mucche, maiali, polli e conigli ma il nonno no? Che poi il nonno defunto (appena defunto, ‘ché se aspetti una settimana mi va a male) è più utile come cibo che come occupante di un lotto al cimitero. Lotto che si potrebbe meglio adibire alla coltivazione di rape o cicoria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...