Ve n’è neve?

Eviterò il raccontino da scuola elementare della merla che è diventata nera per essersi avvicinata troppo al camino sul tetto, per scaldarsi nei giorni più freddi dell’anno, 29-30 e 31 gennaio. I giorni della Merla appunto.

Parto da questa preterizione per parlare dell’odierno stato di emergenza che a Firenze stiamo affrontando con consapevolezza e sprezzo del pericolo.

Ché non si frigge mica con l’acqua, noi…

E con le mille tonnellate di sale che hanno preparato chissà quante patatine si friggono. Perché stavolta coi ben 51 mezzi spalaneve e spargisale già sul piede di guerra, se non viene una nevicata in stile romanzo russo, ci posso scommettere che ci sarà gente che si lamenterà per il procurato allarme.

Fino ad ora dal cielo son scese solo poche gocciole ghiacce. Io, scatenata pedona, ho preparato gli scarponi da neve, pronta ad affrontare – come un’eroina tolstoiana – la tormenta in cerca di cibo per la mia famiglia.

E comunque per sicurezza ho fatto la spesa all’esselunga.

Annunci

5 pensieri su “Ve n’è neve?

  1. Mi sono vestito come il dottor Zivago che va ad incontrare Michele Strogoff a Novosibirsk, ma ci sono ancora diue gradi e quattro fiocchi che svolazzano nell’aere poco convinti di scendere. Che delusione!

  2. Oggi a Roma siamo scesi di 8 gradi in un sol colpo! Ma era prima che era strano, in fondo trovarsi a 1 grado in febbraio non è così bizzarro. E’ inverno! Quindi…ho tirato fuori LA SCIARPA (indumento che qui a Roma non uso da almeno 2 anni!). In attesa, anche qui, della nevicata prevista per stanotte, che se arriva davvero domani non ci si muove di un passo!
    Grazie per aver parlato della Merla, la sua storia non la conoscevo e me la rivenderò subito a mio figlio! Go, Lara, go!! :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...