Cosce dell’altro mondo

Periodicamente, all’arrivo di quello che la gente priva di fantasia definisce “bel tempo”, mi lamento per i disagi delle alte temperature. Uno dei disagi, per me, è che la gente si spoglia, e, per gli altri, che dovrei farlo anch’io. Del resto siamo tutti molto ligi alle indicazioni degli esperti che nei telegiornali ci dicono come mangiare, bere, vestirsi, vivere.

Sarà anche per questo che esco poco, aspetto l’autunno, certamente una stagione più elegante, e con meno cellulite esposta.

La disdicevolezza di questo effetto collaterale del caldo è stata recentemente segnalata da un giovane (indubbiamente, ha 25 anni) scrittore (nel senso che scrive) in questo dicusso articolo. 

Ecco gli unici hotpants che potrei indossare: la guaina contenitiva.

Hotpants.

Posso però giurare sulle mie bambole di carta (compreso l’intero guardaroba con le alette), che i motivi per cui disdegno i pantaloncini sono lontanissimi da quelli che adduce il giovinescrittore. Non c’è moralismo, non considero la coscia abietta di per sé, che anzi ha una sua dignità, eleganza e utilità. Trovo, al contrario, abbastanza vergognoso che 1. lui pensi quello che ha scritto; 2. che l’abbia scritto; 3. che qualcuno abbia dato il permesso di pubblicarlo.

Ma ora ammettiamo per un momento che, seguendo la logica del giovanescrittore, la coscia nuda sia giustificatrice di comportamenti anche aggressivi. Ne consegue che se, per ipotesi, incontrassi il giovinescrittore e qualcuno mi dicesse che è lui l’autore del pezzo (perché io quel giovinescrittore, per quanto possa essere famoso, non lo conosco) e improvvisamente lo prendessi a ceffoni, così, presa da un raptus, potrei discolparmi con “non è colpa mia, ha la faccia la schiaffi!”.

Oppure, non è che ognuno debba avere la libertà di andare in giro con le cosce e la faccia che ha, senza essere preso a mazzate?

Annunci

3 pensieri su “Cosce dell’altro mondo

  1. mah, ogni generazione ha la sua divisa che, vista dieci o vent’anni dopo risulta spesso ridicola. In effetti gli short agli occhi maschili una certa impressione la fanno, ma non siamo bestie e la responsabilità non può farsi scudo della provocazione. In realtà l’abbigliamento dovrebbe essere consono al luogo, anche se persino in alcune località marittime qualche sindaco ha vietato di girare per le strade in costume da bagno. Persino su facebook le foto di certi profili femminili meriterebbero un’analisi e anche se spesso la malizia è negli occhi di chi guarda, chi le posta qualche intenzione strana ce l’ha. Buon gusto ci vorrebbe, ma è la merce più rara, oggi.

  2. Per non parlare di chi gli shorts non può neanche permetterseli perché non è che diventa più sexy, casomai più ridicola. Ma dico io, non è mica un indumento obbligatorio come una maglietta, se non c’hai il fisico pazienza, mettiti qualcos’altro, perché ostinarsi a indossare un indumento che ti sta obiettivamente male? Io quand’ero giovanissima non ho mai indossato la minigonna perché le mie cosce sembravano due ridicoli stecchini, quindi tentavo di nasconderle, non di ostentarle. Ora avrei le cosce un po’ più in carne, ma per raggiunti limiti di età non la indosso lo stesso. Mah, non ho mai capito quelle che dicono di indossare qualunque cosa perché si sentono a posto con sé stesse, sì, sono contenta per loro, ma mostrare le parti migliori e cercare di nascondere i difetti, no?

    Ovviamente però ciascuno è libero di vestirsi come vuole e chi guarda al massimo può non apprezzare, di certo non approfittarne in nessun modo, neanche verbale, con la scusa che se la sono cercata..

  3. E comunque la foto degli shorts che hai messo è fantastica, ultimamente effettivamente mi capita di indossarli spesso. Per fortuna il loro scopo è proprio quello di non farsi notare da nessuno altrimenti l’effetto Bridget Jones è assicurato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...